Un viaggio verso Lubiana

Un viaggio verso Lubiana

lubiana eleonora milano suzukieleonora milano lubiana fiorilubiana eleonora milano macchina suzukieleonora milano lubiana ghirlandeeleonora milano lubiana illuminata eleonora milano lubiana eleonora milano lubiana blogger toureleonora milano lubiana fiorieleonora milano lubiana travel blogger eleonora milano lubiana vista dall'alto eleonora milano lubiana emana luxury rooms

Lubiana: Emona luxury rooms.

Un viaggio verso Lubiana.

Cinque blogger (femmine) con 5 bagagli più o meno grandi. A salvarci la nuova Suzuki con un bagagliaio abbastanza grande da poter contenere tutto, chiacchiere e risate comprese. Caricato tutto si parte, direzione Lubiana.

Una meta nuova che mi ha lasciata senza fiato. Ci ha accolte un paesaggio in festa, addobbato per Natale e dal profumo di vin brulé. E lo scenario che l’avvolge di giorno non è meno affascinante: un cielo limpido e raggi di un pallido sole la illuminano, regalandoci due splendide giornate.

Arrivate il venerdì sera con quasi una multa a carico per non aver acquistato la vignetta prima di oltrepassare il confine, ci siamo dedicate ai giri per la città solo il mattino seguente. Il nostro hotel, Emona Luxury Rooms, si trova in cento dunque è stato facilissimo raggiungere tutti i punti nevralgici della città.

Un  viaggio verso Lubiana: cosa vedere.

Una delle cose che più mi ha colpito è stata il castello. Un percorso poco tortuoso ci ha condotti in cima alla collina su cui sorge il castello e la vista, una volta giunti, è stata pazzesca. Ancora un volta vedendola illuminata ci ha tolto il respiro.

Meritano senz’altro una visita anche i mercatini sulle sponde del fiume Ljubljanica e i negozi che popolano le stradine centrali.

Un viaggio verso Lubiana: come arrivare e dove alloggiare.

La città è raggiungibile con diversi mezzi. Noi abbiamo scelto di arrivarci in macchina. Ad accompagnarci in questa spedizione è stata la nuova Suzuki, così spaziosa da permetterci di stare tutte e cinque comode e soprattutto con un bagagliaio abbastanza grande da poter sistemare tutte le nostre mille mila borse. Tutta la zona del centro storico è però pedonale, quindi abbiamo dovuto lasciare l’auto in un parcheggio poco distante. Fortunatamente il nostro hotel era situato in una zona per noi molto comoda, a due passi da tutte le principali attrazioni. L’hotel è Emona Luxury Rooms e possiede una serie di stanze, dotate di tutti i tipi di confort, all’interno di una palazzina molto caratteristica.

Se all’inizio ero scettica, all’arrivo non ho potuto che ricredermi. Di fronte ai miei occhi una città affascinante, viva e così magica in questo periodo. Non vedo l’ora di visitarla anche in primavera, quando il sole non sarà più pallido e i fiori dilagheranno. Se non ci siete mai stati, organizzate assolutamente un weekend. Si trova a due passi da Milano e non vi farà pentire della scelta!

 

*/ ?>