#EstateItaliana tour ultima tappa: Palermo

Tutte le immagini sono state realizzate con Sony Alpha 5100

#EstateItaliana tour ultima tappa: Palermo

Caricata la macchina e fatta una breve sosta per una pepata di cozze indimenticabile, ci siamo diretti verso la nostra ultima tappa del tour #EstateItaliana, Palermo.

Quarta tappa: Palermo

Affrontiamo l’annosa questione dell’alloggio. È sempre un aspetto fondamentale, quindi scelgo con cura la struttura affinché sia pulita e in una posizione strategica. A Palermo abbiamo alloggiato all’Hotel Plaza Opera alle spalle del teatro Garibaldi e delle vie del centro. Una posizione fantastica sia per muoversi a piedi sia in macchina.

Per quanto concerne lo spostarsi in auto, è davvero complicato. Gli incroci non vengono mai rispettati e ogni volta è necessario fare un voto per raggiungere la destinazione sani e salvi. Non so come, ma ce l’abbiamo fatta.

I parcheggi costano anche qui davvero poco e alcuni tratti di strada sono gratuiti. Il costo del parcheggio coperto dell’hotel è però molto distante da questi prezzi, 15€ a notte. Il costo è davvero alto rispetto a quelli esterni, ma pur di non rischiare di rovinare l’auto (le strade son strette), abbiamo deciso di metterla all’interno.

L’hotel è comunque dotato di ogni comodità, offre una colazione buonissima e ha un terrazza da cui è possibile vedere tutta la città illuminata.

Palermo: cosa fare e dove mangiare

La prima sera abbiamo cenato ai Quattro Venti Comford Food , un ristorante tra i più buoni mai provati.
Mi ha catturata con i suoi piatti e colori ed estasiata per i suoi sapori. Una combinazione formidabile per una cena davvero indimenticabile.

E ringrazio profondamente lo chef per l’amore che ci ha trasmesso e per averci fatto mangiare divinamente. Se non mangio bene, non sono felice e durante questo tour stavo perdendo le speranze. Ho mangiato bene pochissime volte, ma quando è accaduto ne è valsa la pena!

La mattina successiva ci siamo dedicati a visitare la città per dirigerci nel pomeriggio all’Isola delle Femmine per l’ultimo bagno.

L’ultima sera ci siamo invece goduti la vista sui tetti illuminati della città. Con nostro grande stupore, abbiamo scoperto l’esistenza di un Flower Burger proprio sotto l’hotel. Ne abbiamo approfittato subito! Abbiamo preso i nostri burger e ce li siamo gustati nella terrazza dell’hotel, sotto le stelle e le luci di una città bellissima e ricca di storia.

Cefalù

L’indomani l’aereo lo avevamo la sera, abbiamo quindi potuto goderci a pieno la giornata a Cefalù.
La cittadina dista circa un paio di ore da Palermo, ma vi sembrerà di essere in una realtà a sé. Un centro storico bellissimo tra montagne e mare, ordinato, pulito e molto caratteristico. 

Per l’ultimo pranzo abbiamo scelto un ristorante con vista mare. Cercato, scelto e raggiunto, la vista era impagabile. Risotto e spaghetti con vista sul un tratto di mare protetto, dove i suoi colori decisi si intrecciavano alla vegetazione sottostante. Uno spettacolo indelebile che ha chiuso perfettamente il nostro tour siciliano #EstateItaliana. 

 

Grazie Sicilia per averci accolto, cullato e fatto immergere in un mare stupendo. 

 

 

*/ ?>